martedì 29 settembre 2015

Tappe programmate

Trasferimento Canarie, traversata atlantica e settimane ai Caraibi 

Partenza 24 settembre mattina
Arrivo a Teulada 26 mattina (200 m)

Partenza 27 mattina 
Arrivo porto Colom Palma 30 sera (265 m)

Partenza 1 ottobre mattina
Arrivo Almerimar 3 giornata (310 migli)
Possibilità di sosta per visita a Siviglia o Grenada

Partenza 8 mattina 
Arrivo 9 sera Gibilterra (158 miglia)

Partenza 11 da Gibilterra 
Arrivo 19 alle Canarie (700 migli)

Crociera alle Canarie
24-31 ottobre
31-7 novembre

Traversata atlantica 
Partenza intorno al 15 novembre
Arrivo intorno al 10 dicembre


domenica 20 settembre 2015

Rotta

Obiwan



Obiwan è un Etap 39s del 2005, inaffondabile di progetto.

Negli anni l'equipaggiamento è stato continuamente aggiornato e perfezionato ed ora ci sentiamo pronti a questa grande avventura.

Attrezzatura:
2 rande con 3 mani di terzaroli
2 genova
1 trinchetta con frullone
1 tormentina
1 parasailor
2 Pilota elettrico
Desalinizzatore Litri 180/ora

Energia:
4 pannelli solari
Generatore eolico
4 batterie servizi AGM 110 Ah
1 batterie motore 100Ah

Strumentazione
Plotter
AIS attivo
Radio SSB con pactor
Epirb
MOB
Telefono satellitare

Interni:
3 comode cabine doppie
1 bagno



















Il secondo


Raffaella Marozzini ha cominciato andare in barca a vela giovanissima, con la celebre scuola dei Glenans, di cui è diventata presto istruttrice.
Negli anni ha maturato esperienza di navigazione in tutto il Mediterraneo, con una traversata atlantica e ai Caraibi, dedicandosi alla vela per periodi sempre più lunghi.
Mediatore marittimo, si è occupata di noleggio e vacanze in barca a vela per più di quindici anni.

Poi la decisione di fare della navigazione e della vela la propria vita.

Il comandante


Giovanni Viviani è insegnante di yoga e meditazione da 40 anni.
Operatore shaitsu e insegnante certificato FIY, organizza corsi e seminari di yoga e meditazione.
Esperto velista e entusiasta della navigazione a vela ha accumulato miglia su miglia in tutto il mediterraneo, attraversando l’oceano atlantico varie volte e navigando ai Caraibi, Cuba, Brasile e costa pacifica del Messico.



A bordo di Obiwan ha trovato il modo i unire le due grandi passioni della sua vita in un insieme armonico.